CULTURA, CAPPELLINI A NUOVA ILLUMINAZIONE CENACOLO VINCIANO

L’assessore alle Culture, Identità e
Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini interverrà
domani, martedì 31 marzo, a Milano, al Cenacolo Vinciano, alla
presentazione alla stampa del nuovo sistema di illuminazione con
cui l’azienda ‘iGuzzini’ adotta il Sito Unesco.
Si tratta di una nuova luce sul capolavoro leonardesco, simbolo
dell’italianità nel mondo, che regalerà ai visitatori un
Leonardo intensissimo.
Saranno presenti: Dario Franceschini, ministro dei Beni e delle
Attività culturali e del Turismo; Alberto Artioli, segretario
regionale dei Beni Culturali; Sandrina Bandera, direttore del
Polo museale regionale della Lombardia; Giuseppe Napoleone,
direttore del Museo del Cenacolo; Adolfo Guzzini, presidente di
‘iGuzzini illuminazione’.

– ore 16, Cenacolo Vinciano (via Giuseppe Antonio Sassi, 3 –
Milano), Sala San Domenico. (Ln)

c

EXPO,SALA:REGIONE PRONTA A MOSTRARSI AL MONDO CON SUO PADIGLIONE

“Sette anni fa esatti Milano vinceva la
gara per l’assegnazione della sede di Expo 2015 con il tema
‘Nutrire il pianeta, energie per la vita’. Oggi, a 30 giorni
dall’evento siamo pronti per mostrare la Lombardia al mondo
attraverso uno spazio all’interno dell’Expo posto all’incrocio
tra cardo e decumano e attraverso numerosi progetti finanziati o
realizzati da Regione Lombardia su tutti i territori”. Così
l’assessore alla Casa, Housing sociale, Expo 2015 e
Internazionalizzazione delle imprese di Regione Lombardia
Fabrizio Sala al quarto ‘Expo International Participants
Meeting’, che si è svolto, questa mattina, a Milano, al Centro
congressi MiCo. (Ln)

index

SALONE DEL MOBILE, PAROLINI A PRESENTAZIONE PROTOTIPI ‘DESIGN COMPETITION’

L’assessore al Commercio, Turismo e
Terziario di Regione Lombardia Mauro Parolini interverrà domani,
mercoledì 1 aprile, all’anteprima dei prototipi realizzati dai
giovani designer selezionati nell’ambito dell’iniziativa ‘Design
Competition’, organizzata da Regione Lombardia, in
collaborazione con Adi (Associazione per il disegno industriale)
e FederlegnoArredo. Le opere saranno esposte al Salone del
Mobile, in scena dal 14 al 19 aprile, alla Fiera di Rho/Mi.

– ore 11, FederlegnoArredo (Foro Buonaparte, 65 – Milano). (Ln)

a

CULTURA, CAPPELLINI A PRESENTAZIONE MOSTRA CARAVAGGIO A MONZA

L’assessore alle Culture, Identità e
Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini parteciperà
domani, mercoledì 1 aprile, in Villa Reale a Monza, alla
conferenza stampa di presentazione della mostra ‘Caravaggio e
Francesco: davanti al dipinto’.
Saranno presenti, tra gli altri: Roberto Scanagatti, sindaco di
Monza e presidente del Consorzio della Villa Reale e Parco di
Monza; monsignor Silvano Provasi, arciprete del Duomo di Monza;
Martino Cervo, direttore de ‘Il Cittadino di Monza e Brianza';
Andrea Dusio, curatore della mostra; Lorenzo Lamperti, direttore
generale del Consorzio della Villa Reale e Parco di Monza.

La mostra, che vede per la prima volta l’esposizione delle opere
del Caravaggio a Monza, proprio nella Villa Reale che sarà sede
di rappresentanza durante l’Expo, è incentrata sull’opera ‘San
Francesco in Meditazione’ del Caravaggio, appartenente al F.E.C.
– Fondo Edifici di Culto del Ministero dell’Interno. Si avvale
della collaborazione di MiBACT e Comune di Monza, del patrocinio
di Regione Lombardia, della Provincia di Monza e Brianza e del
Comune di Milano ed è realizzata con il contributo di Camera di
Commercio di Monza e Brianza, Confindustria Monza e Brianza,
Rottapharm Biotech, oltre a gruppo Desa e A2a.

– ore 11.30, Villa Reale (viale Brianza, 1 – Monza), Teatrino –
ingresso principale. (Ln)

b

CENACOLO VINCIANO,CAPPELLINI:LEONARDO SIMBOLO PER EXPO

cenacol“Un ulteriore e virtuoso tassello della
valorizzazione del genio di Leonardo e del sito Unesco del
Cenacolo”. L’ha detto l’assessore alle Culture, Identità e
Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini a margine
della presentazione del nuovo sistema di illuminazione del
capolavoro di Leonardo.
Presenti all’evento: Dario Franceschini, ministro dei Beni e
delle Attività culturali e del Turismo; Alberto Artioli,
segretario regionale dei Beni Culturali; Sandrina Bandera,
direttore del Polo museale regionale della Lombardia; Giuseppe
Napoleone, direttore del Museo del Cenacolo; Adolfo Guzzini,
presidente di ‘iGuzzini illuminazione’.

IL CAMMINO DI VALORIZZAZIONE – “Il progetto di illuminazione
presentato, ideato e studiato dalla ditta ‘iGuzzini’, – ha
sottolineato l’assessore Cappellini – si inserisce nel cammino
di valorizzazione del genio di Leonardo, che tutte le
Istituzioni stanno portando avanti con grande impegno in vista
di Expo e del ‘dopo Expo'”. “Ricordo anche il progetto avviato
da Regione Lombardia con la Fondazione Stelline – ha aggiunto -,
che vuole far conoscere e valorizzare Leonardo da Vinci e i
luoghi che l’hanno visto operare a Milano e in altri territori
della Lombardia”.

PROMOZIONE DEI SITI UNESCO – “Regione Lombardia – ha proseguito
l’assessore – sta portando avanti, in ottica Expo e ‘dopo Expo’,
una forte valorizzazione del suo patrimonio materiale e
immateriale riconosciuto dall’Unesco”. “Proprio l’ultima tappa
del ‘Lombardia Unesco Tour’ – ha concluso Cristina Cappellini –
ha riguardato il Cenacolo Vinciano, con il testimonial Franco
Branciaroli che ha partecipato alle riprese del video del Centro
sperimentale di Cinematografia promosso dalla Regione,
raccontando il capolavoro di Leonardo Patrimonio dell’Umanità”.
(Ln)

DOMANI FAVA A PRIMO ‘SHOW COOKING COOPERATIVO’

L’assessore regionale all’Agricoltura
Gianni Fava parteciperà domani, martedì 31 marzo, alla prima
edizione dello Show Cooking Cooperativo ‘La notte delle
Cooperative verso Expo 2015′, la cena evento di Confcooperative
e Fedagri Lombardia, promossa dalle più importanti cooperative
agroalimentari del territorio con il patrocinio dell’Assessorato
all’Agricoltura di Regione Lombardia. Interverrà Luigi Cremona,
giornalista ed esperto gastronomico.

– ore 19.30, Palazzo Lombardia, Belvedere 39° piano (piazza
Città di Lombardia, 1 – Milano). (Ln)

d

SALA:MILLE MIGLIA 2015 PASSA DA MONZA,PASSIONI CHE HANNO FATTO GRANDE L’ITALIA

)”Monza, la Mille Miglia, la Villa Reale,
l’ Autodromo, il territorio bresciano, la Brianza e la sua
storica vocazione per il design. Oggi all’estero quando parliamo
di ‘Made in Italy’ promuoviamo la nostra ricchezza di storia e
passione che è diventata una ricchezza economica”.
Lo ha detto l’assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e
internazionalizzazione delle imprese di Regione Lombardia
Fabrizio Sala intervenendo alla conferenza stampa di
presentazione del passaggio da Monza della storica Mille Miglia
di automobilismo.

I PARTECIPANTI – All’incontro con i giornalisti erano presenti
Ivan Capelli, presidente dell’Automobile Club Milano; Geronimo
La Russa, vice presidente Automobile Club Milano, delegato alle
manifestazioni storiche; Piergiorgio Vittorini, presidente
dell’Automobile Club Brescia; Roberto Gaburri consigliere
delegato alle manifestazioni storiche dell’Automobile Club
Brescia e il consigliere regionale Fabio Rolfi.

UN TROFEO DEDICATO AD ALBERTO ASCARI – L’appuntamento a Monza è
per la mattina di domenica 17 maggio. Dopo un passaggio davanti
alla Villa Reale, le auto storiche effettueranno la tradizionale
timbratura per poi entrare in autodromo dove percorreranno la
sopraelevata e quindi il circuito interno. Al termine, la Mille
Miglia si sposterà verso Bergamo
A Monza sarà assegnato per la prima volta un trofeo Aci Milano
che, proprio oggi, è stato deciso di intitolare ad Alberto
Ascari il leggendario pilota milanese scomparso nel maggio di 60
anni fa.

38 PAESI PARTECIPANTI – La Mille Miglia è una gara di
regolarità, non di velocità, e lungo il percorso i partecipanti
devono rispettare il codice della strada.
Quest’anno sono 38 i Paesi da cui provengono i piloti che
prenderanno parte alla competizione.

CON EXPO SAREMO SOTTO OCCHI DEL MONDO – “E’ un momento
internazionale – ha commentato l’assessore Sala – che si
inserisce molto bene nello scenario di Expo che, con i suoi
quasi 9 milioni di biglietti venduti, 5 dei quali all’estero, ha
già stabilito un record unico nella storia. Saremo sotto gli
occhi del mondo e proprio per questo dovremmo fermarci a
riflettere sulle ragioni del successo di questo territorio, dove
le passioni, la storia e l’arte sono il nostro patrimonio di
valori che non ha eguali in nessuna altra parte del globo”. (Ln)

f

EXPO MARONI:NOSTRO PADIGLIONE? SOCIETA’ HA PRESO IMPEGNO A CONSEGNARCELO IN TEMPO

“Non è la Regione Lombardia che realizza
il Padiglione Lombardia ma è la società Expo che ha preso
l’impegno di realizzarlo e di consegnarcelo in tempo utile.
Stiamo seguendo con un po’ di apprensione, ma con grande
determinazione, i lavori che però non sono gestiti da noi.
Incrocio le dita perché per il Padiglione Lombardia abbiamo
tanti progetti e voglio che sia pronto per il 30 aprile, non per
il 1° maggio.” Lo ha spiegato il presidente della Regione
Lombardia, Roberto Maroni, intervenendo in diretta alla
trasmissione televisiva di TeleLombardia ‘Orario continuato’.
(Ln)

g

MARONI,SALA E FAVA A CONVEGNO ‘A 30 GIORNI DA EXPO’

Il presidente di Regione Lombardia Roberto
Maroni e gli assessori regionali alla Casa, Housing sociale,
Expo e internazionalizzazione delle imprese Fabrizio sala e
all’Agricoltura Gianni Fava, interverranno dopodomani, mercoledì
1 aprile, al convegno organizzato dal quotidiano Il Giorno a un
mese dall’avvio dell’Esposizione Universale di Milano. Saranno
presenti il direttore del quotidiano Giancarlo Mazzuca, Alberto
Mina, direttore relazioni esterne e istituzionali Padiglione
Italia Expo 2015, Efrem Tassinato, giunta nazionale Unaga,
Unione Nazionale delle Associazioni Giornalisti Agricoltura,
Alimentazione, Ambiente, Territorio, Foreste, Pesca, Energie
Rinnovabili, Gruppo ufficiale di specializzazione della FNSI
(Federazione Nazionale della Stampa Italiana).

Al termine dei lavori, gli assessori regionali Sala e Fava,
insieme ai rappresentanti di Padiglione Italia e di Unaga,
sottoscriveranno un protocollo d’intesa che impegna le parti a
promuovere un’informazione corretta e puntuale sui temi di Expo.

– ore 10.30, Palazzo Lombardia (Piazza Città di Lombardia, 1 –
Milano), Sala Biagi, ingresso N4, primo piano. (Ln)

h

AUTODROMO MONZA,SALA DOMANI A PRESENTAZIONE CALENDARIO 2015

L’assessore alla Casa, Housing sociale,
Expo e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala
interverrà domani, martedì 31 marzo, alla conferenza stampa di
presentazione del Calendario 2015 e delle ‘Linee Strategiche di
Sviluppo’ dell’Autodromo Nazionale Monza.
Illustreranno i contenuti ai giornalisti il presidente del
consiglio di amministrazione di Sias (Società Incremento
Automobilismo e Sport) Andrea Dell’Orto e il consigliere di Sias
Ivan Capelli.

– ore 11, Autodromo Monza (via Vedano, 5, Parco di Monza –
Monza/MB), Sala Regione Lombardia, piano terra, Hospitality
Building. (Ln)

i