x

ECOSISTEMA DIGITALE E015/2,F.SALA: EREDITA’ DI EXPO DA PROMUOVERE

Ai lavori hanno partecipato tra gli
altri, Michele Angelo Verna, direttore generale Assolombarda,
Roberto Laffi, direttore generale Direzione generale Territorio,
Urbanistica, Difesa del suolo e Citta’ metropolitana della
Regione Lombardia, Maurizio Brioschi e Alfonso Fuggetta, del
Cefriel – Politecnico di Milano, il centro di eccellenza per
l’innovazione, la ricerca e la formazione nel settore
dell’Information & Communication Technology.

OLTRE 280 AZIENDE ADERENTI – “Oggi E015 e’ una delle piattaforme
piu’ avanzate d’Europa e conta gia’ numerosi enti e piu’ di 280
aziende aderenti, molte delle quali associate ad Assolombarda –
ha dichiarato Michele Angelo Verna, Direttore generale di
Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza -.  Un modello
per la Lombardia digitale, al quale abbiamo dedicato un intero
progetto nell’ambito del Piano strategico ‘Far volare Milano’,
che certamente rappresenta un’eredita’ permanente di Expo Milano
2015. Lo scorso maggio abbiamo consegnato E015 a Regione
Lombardia ma il nostro compito non si e’ concluso. Siamo,
infatti, presenti sia nel board dei firmatari della Convenzione
e sia nel Comitato dei coordinatori per continuare a promuovere
lo sviluppo e la governance dell’ecosistema digitale, a
beneficio delle imprese”.

UNA BEST PRACTICE – Alberto Meomartini, vice presidente della
Camera di Commercio di Milano, ha sottolineato che “E015 e’ una
best practice anche nella sua evoluzione. Nato ai tavoli
tematici di Expo, promossi dalla Camera di commercio di Milano,
e’ stato poi realizzato grazie a una alleanza tra soggetti
pubblici e privati ed e’ un passo concreto verso la smart city”.

E015 PROTAGONISTA – Giorgio Rapari, consigliere Confcommercio
Milano, Lodi, Monza e Brianza, ha evidenziato che “E015,
ambiente digitale creato per Expo, continua con Regione
Lombardia il percorso di sviluppo e implementazione al quale
crediamo molto. La tecnologia di E015 sara’ protagonista nel
sistema di informazioni sulle attivita’ del nostro progetto
FoodFriends dal 4 all’11 maggio con gli eventi fuorisalone per
Tuttofood”.

FARE SISTEMA – Diana Bracco, amministratore delegato del Gruppo
Bracco, concludendo i lavori ha detto:”E015 e’ stato fin
dall’inizio un progetto tecnologico visionario e coraggioso ed e’
un esempio virtuoso di sinergia tra organizzazioni, istituzioni
e aziende di tutto il territorio nazionale. Facendo sistema si
raggiungono traguardi importanti”.

STRUMENTO DI PROMOZIONE TURISTICA – “Mi sono attivata – ha detto
Bracco – con il ministro Franceschini affinche’ tutti gli enti
culturali e i territori adottino gli standard tecnologici
dell’E015 per dare massima visibilita’ al patrimonio culturale e
artistico dell’intero Paese, portando i flussi turistici in
tutte le regioni e le citta’ italiane”.

POSITIVO DIALOGO A TUTTI I LIVELLI ISTITUZIONALI – “Trovo
straordinario – ha concluso Bracco – che, come ha sottolineato
il vice presidente Fabrizio Sala, la Lombardia voglia dialogare
sempre piu’ con gli organi di governo dello Stato e con le altre
regioni”. x

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>