200 TABLET PER LE SCUOLE DELLA BRIANZA

“Abbiamo iniziato a premiare quattro scuole d’eccellenza della Brianza. Ciascuna ricevera’ 25 tablet tra quelli utilizzati in occasione del referendum per l’autonomia dello scorso 22 ottobre, cosi’ come avevamo promesso.

Si tratta di una scelta meritocratica, infatti le scuole sono state selezionate in base a criteri stabiliti dall’Ufficio scolastico, che ha scelto gli istituti destinatari dei primi tablet. Le quattro scuole selezionate avranno a disposizione gli apparecchi gratuitamente in via sperimentale fino alla fine di gennaio”.

Lo ha detto il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala, commentando l’assegnazione di 25 tablet ciascuno all’istituto Don Gnocchi di Carate Brianza, al Liceo Preziosissimo Sangue di Monza, al collegio Ballerini di Seregno e all’istituto Floriani di Vimercate.

In particolare il Don Gnocchi di Carate e’ stato selezionato perche’ risultato il miglior liceo di indirizzo scientifico in un raggio di 30 chilometri da Milano secondo la classifica annuale di Eduscopio.

FEEDBACK QUOTIDIANO SU uso TABLET IN FASE SPERIMENTALE -“Avremo un feedback quotidiano del loro impiego – ha spiegato il vicepresidente – per questo ci sara’ una struttura della Regione a disposizione per ogni necessita’ di carattere tecnico durante la fase sperimentale. Questa e’ la conferma che la Brianza sa comunque offrire un’istruzione di qualita’ al passo coi tempi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *