MOSTRA CIVILTA’ GOLASECCA VALORIZZA LE NOSTRE RADICI

 

“In tempi brevi grazie alla collaborazione tra Regione Lombardia, Sovritendenza, Ferrovie Nord Milano, Rfi e sindaci, siamo riusciti a realizzare un’iniziativa bellissima che pone in evidenza le nostre radici:

qui piu’ di 3.000 anni fa c’era una civilta’ che produceva vere e proprie opere d’arte. Questa e’ la sintesi di quella che e’ la

Lombardia: la nostra storia di cui siamo fieri e orgogliosi ma anche la capacita’ di rappresentare il futuro e Malpensa ne e’ il simbolo piu’ alto”.

Cosi’ il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni che ha inaugurato l’esposizione ‘La civilta’ di Golasecca – Gli insubri, primi celti d’Italia’ da oggi in mostra, in maniera permanente, al Terminal 2 dell’aeroporto internazionale.

I PRESENTI – Insieme al presidente, anche l’assessore regionale alle Culture, Identita’ e Autonomie della Lombardia Cristina Cappellini, Andrea Gibelli, presidente Fnm Spa Pietro Modiano presidente di Sea (Societa’ aeroporti milanesi), Luca Rinaldi, dirigente responsabile della Soprintendenza archeologia, Belle arti e Paesaggio per le Provincie di Como, Lecco, Monza-Brianza, Pavia, Sondrio e Varese, Barbara Grassi della Soprintendenza archeologica della Lombardia e i sindaci del territorio.

I PARTNER – L’iniziativa e’ frutto di un accordo tra il Segretariato Regionale del Ministero dei Beni e delle Attivita’

culturali e del Turismo, Regione Lombardia, Gruppo Fnm e Sea. La mostra raccoglie 77 tra oggetti e strutture originali, accompagnati da apparati multimediali che illustrano le origini degli Insubri, primi Celti d’Italia cui si devono, nel corso della successiva eta’ del Ferro, sia lo sviluppo di una rete di contatti commerciali tra il Mediterraneo e l’Europa centrale sia la fondazione di importanti citta’ lombarde a partire da Milano.

L’allestimento e’ stato finanziato con 500.000 euro da Regione Lombardia.

UN GRANDE FUTURO PER MALPENSA – “Quando sara’ completato il collegamento T2-Gallarate, in tempi brevi – ha proseguito il presidente Maroni – Malpensa sara’ proiettata in Europa anche grazie all’Arcisate Stabio inaugurata questa mattina” .

“Malpensa – ha detto ancora il presidente – diventera’

l’aeroporto piu’ importante del centro Europa. Gia’ oggi Malpensa e’ cresciuta e ha prospettive straordinarie. Da gennaio Malpensa diventera’ centro di riferimento perche’ diventera’ una forte attrattiva per chi sta a nord della Alpi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *